Frittata Vegana

titolo

 

Premesso che io non sono né vegana né vegetariana, devo dire che mi piace molto sperimentare ricette vegane, soprattutto per ovviare a diversi problemi di introlleranze che abbiamo in famiglia (intolleranza a latte e derivati, a uova, celiachia). Questa frittata vegana infatti non è solo vegana, ma anche priva di glutine!

Comunque, qualsiasi sia la nostra alimentazione, è importante che la nostra dieta sia varia e ricca di verdure e alimenti salutari. Però, per non mangiare sempre la stessa cosa, ci vuole anche un po’ di fantasia, per non presentare sempre gli stessi cibi nelle stesso modo…e questa frittata risulta essere ideale!
L’impasto base è fatto con la farina di ceci e aromatizzato con della curcuma, poi arricchito con dei semi di sesamo tostati e zucchine.

La ricetta per questa frittata l’ho presa dal sito My-personaltrainer  → www.my-personaltrainer.it
Questo sito è ottimo! Troverete molti consigli su come restare in salute, dalla dieta allo sport, consigli di bellezza, ricette e molto altro.
Io ho seguito la ricetta della Veg-Frittata con zucchine – Frittata senza uova e senza colesterolo, che potete trovare a questo link → http://www.my-personaltrainer.it/Tv/Ricette/Secondi_piatti/veg-frittata-zucchine.html
La mia versione di questa frittata è stata leggermente modificata, quindi vi propongo la mia “versione”, se così si può definire.


IMG_8960

Ingredienti:

– 200g Farina di Ceci
– 300ml Acqua
– 400g Zucchine
– 1 cucchiaino raso di Curcuma
– 10g di Semi di Sesami
– Sale
– Olio d’Oliva

Procedimento:
– Per prima cosa lavate le zucchine, pulitele e grattugiatele. Versatele in una padella, salate a piacere e lasciatele cuocere con il coperchio a fuoco basso.
– Nel frattempo potete tostare in una padella i semi di sesamo, di modo che abbiano un sapore più caratteristico: scaldate una padella antiaderente e versateci dentro i semi. Lasciateli tostare per pochi minuti, facendoli saltare oppure mescolandoli, di modo che non brucino.
– Preparate la pastella unendo la farina di ceci con l’acqua e sbattendo il tutto con una frusta; vi si formerà un composto bello liscio e omogeneo. A questo punto aggiungete la curcuma, i semi di sesamo, poi salate a piacere (se volete potete aggiungere anche altre spezie, magari un po’ di erba cipollina, pepe o noce moscata).
– Quando le zucchine saranno cotte unitele alla pastella, mescolate tutto e versate di nuovo il composto in una padella, mettete il fuoco basso e coprite con un coperchio, lasciando cuocere lentamente. Fate attenzione che la frittata non bruci, quando vi sembrerà cotta potete girarla e completare la cottura dall’altro lato, sempre nello stesso modo, finché non sarà pronta.

IMG_8976

anteprima

Come potete vedere dall’aspetto questa frittata vegana ne sembra una comunissima, fatta con le uova! Questo perchè la curcuma colora di giallo le pietanze, oltre a dargli un sapore unico! Infatti per quanto riguarda il sapore, questo piatto è molto più particolare di una classica frittata con le uova.

Consigli: Non bruciate i semi di sesamo, altrimenti avranno un sapore terribile oltre a non essere salutari.
Poi fate attenzione alla quantità di impasto che versate nella padella (e al diametro di questa!) perché se la frittata dovesse essere troppo spessa, non cuocerebbe bene all’interno, restando pastosa. Se invece la padella è troppo larga, girando la frittata potreste avere problemi e rischiereste di romperla.
Il mio consiglio è quindi di usare una padella di dimensioni medie e di versare tanto impasto da formare una frittata alta circa mezzo cm, massimo 1 cm (con questa ricetta ne otterrete 2).

Se questa ricetta vi è piaciuta vi consiglio anche il canale YouTube della fantastica cuoca di My-personaltrainer, Alice → Le Ricette di Alice
La potete seguire anche su Facebook → Alice – Ricette di Alice Mypersonaltrainertv

Buon spadellamento e buon appetito!

Deborah

Precedente Oolong Chai Successivo Gamberi al Sesamo