Tagliatelle Sapore d’Asia

IMG_0263Lo so che il nome di questo piatto è pessimo. Dovete scusarmi, ma non sono proprio riuscita a trovare un titolo adatto, che non fosse lungo due righe. In realtà infatti il nome corretto di questa ricetta dovrebbe essere tagliatelle alla soia con zenzero e semi di sesamo; è talmente lungo che non ci sarebbe stato abbastanza spazio nella foto per scriverlo tutto!

In ogni caso, oggi vi propongo questa pietanza che ho ideato per puro caso. E’ così semplice che credo non possa nemmeno essere definita ricetta. Forse “indicazioni” sarebbe stato più corretto! Fatto sta che avevo proprio voglia di un piatto di pasta come si deve e che mi è capitato tra le mani un pacco di favolose tagliatelle integrali e biologiche. Così mi è saltata in testa la ricetta per preparare gli spaghetti più veloce e facile che ci sia: aglio, olio e peperoncino! Solo che in questo caso si sarebbe trattato di tagliatelle e la ricetta non sarebbe stata così tradizionale, ma di ispirazione asiatica per l’appunto. Ho sostituito l’olio con la salsa di soia e il peperoncino con lo zenzero! Il risultato sono state questo piatto di tagliatelle indubbiamente invitanti e dal sapore unico.

IMG_0237

Ingredienti:
– Tagliatelle, spaghetti o linguine
– Zenzero fresco
– Salsa di Soia
– Semi di sesamo
– Aglio
– Sale
– Olio d’oliva
– Prezzemolo e Erba cipollina

Procedimento:

Come prima cosa occupatevi dello zenzero fresco: tagliatene un pezzetto, lavatelo, sbucciatelo e grattuggiatelo. La quantità che sceglierete di utilizzare dipende dal vostro gusto, tenendo conto che in questa ricetta va a sostituire il peperoncino e che il risultato finale dovrà essere abbastanza piccante. Potete considerare che per una porzione sola io ho usato un cucchiaino ben abbondante di zenzero grattuggiato.
Mettete a marinare lo zenzero in una ciotolina piccola con della salsa di soia, circa 4 cucchiaini (lo zenzero deve essere del tutto coperto).

A questo punto mettete a cuocere la pasta in acqua salata. Nel frattempo in una padella grande o in un wok fate soffriggere l’aglio schiacciato nell’olio, di modo che l’olio si insaporisca bene, ma fate attenzione a non bruciarlo. Anche in questo caso la quantità di aglio dipenderò dal vostro gusto: regolatevi pure in base a come preparate gli spaghetti aglio, olio e peperoncino. Volendo potete anche aggiungere qualche spicchio d’aglio intero, se vi piace. In una padellina a parte tostate i semi di sesamo. Di solito io li scotto leggermente con un filo d’olio.

Una volta che la pasta sarà cotta al dente, prendete un po’ dell’acqua di cottura e mettetela da parte (circa un bicchierino), poi scolatela e versatela nella padella con l’aglio precedentemente soffritto, tenendo il fuoco basso. Aggiungete anche lo zenzero e la salsa di soia che avevate preparato prima e una manciata di prezzemolo e di erba cipollina tritati. Fate rosolare per bene la pasta, mescolando tutti gli ingredienti. Aggiustate di sale e se vi piace aggiungete altra salsa di soia per rendere il sapore ancora più deciso. Infine, aggiungete i semi di sesamo tostati e dopo un’ultima mescolata potrete servire.

IMG_0262

IMG_0252Non so voi, ma solamente riguardando le foto mi viene fame! La combinazione dello zenzero con la salsa di soia è perfetta con qualsiasi tipo di pasta scegliate, anche non integrale! Potete sfruttare questo piatto come contorno per qualche altra pietanza di ispirazione asiatica oppure come primo piatto principale. Sono indubbiamente buone anche una volta raffreddate, quindi potete conservarle in frigo e portarle via come pranzo al sacco, oppure prepararle per un pic nic. Vi dico solo che questo piatto è la mia nuova passione ;D

Deborah

Precedente Spalmabile Veg Successivo Fantasia di Verdure con Anacardi Piccanti